Poltronova

Radical Iconic Italian Design

Follow Us

MIES
Poltrona, progetto di Archizoom Associati

La poltrona “Mies” nasce nel 1969 dall’idea di impiegare una striscia di para o caucciù, materiali resistenti e elastici, come seduta. La struttura, un triangolo in metallo cromato, evidenzia la purezza della sagoma. Il cuscino poggia testa e il poggiapiedi illuminato sono in cavallino. Il nome evidenzia l’analogia della sua struttura con i progetti di Mies van der Rohe e rende omaggio al grande maestro deceduto nel medesimo anno. Nella sua rigorosa geometria la poltrona Mies sintetizza la filosofia degli Archizoom Associati esponenti di punta del Movimento Radicale Italiano, nato attorno alla secondo metà degli anni Sessanta.

Per richiedere un preventivo, scrivi al seguente indirizzo email: info@poltronova.it

anno
1969

tipologia
poltrona

dimensioni
131 x 74 x 80[h] cm

materiali
telaio in acciaio cromato, sedile in lattice deformabile a seconda del peso del corpo. Poggiatesta e poggiapiedi illuminato rivestiti in cavallino

colori
cuoio

Poltronova-Mies-size_web

1969 First presented at the 9th Salone del Mobile, Milan 1972 Italy: The New Domestic Landscape, Museum of Modern Art, New York 2003 1945—2000 Il Design in Italia: 100 Oggetti della Collezione Permanente del Design Italiano, Triennale di Milano, Milan / The Beautiful Factory, Centro Cultural Justiça Federal, Rio de Janeiro / Altman Building, New York 2004 Radical Design, Casa Masaccio, San Giovanni Valdarno
2005 Italian Beauty: 100 Esemplari Al Top Trasformazioni Nel Design Moderno, Florence 2007 Archizoom Associati 1966 — 1974, Ecole Polytechnique Federale De Lausanne, Lausanne, France / Il Modo Italiano, Mart Rovereto /  Museè Des Beaux—Arts De Montreal, Montreal 2009 Serie Fuoriserie, Museo della Triennale, Milan 2010 Biennale Internazionale del Design, Palazzo dei Capitani, Ascoli, Italy / Il Grande Gioco, Rotonda della Besana, Milan / Pop Design, Filatoio di Caraglio, Cuneo, Italy 2017 Utopie Radicali — Oltre l’architettura: Firenze 1966 — 1976, La Strozzina Gallery, Florence, Italy 2018 Joeuts à Jouer — Oggetti nella foresta, Istituto Italiano di Cultura, Brussels, Belgium