Poltronova

Radical Iconic Italian Design

Follow Us
Home  /  Nigel Coates

Nigel Coates

1949
Designed for Poltronova
Plasma, Gallino

Architetto, designer e autore nato nel 1949. Ha studiato all’Università di Nottingham e successivamente all’Architectural Association. È considerato uno dei pensatori inglesi più originali. Il suo lavoro ha ottenuto riconoscimenti internazionali. Architetto radicale, nel 1984 pubblica la rivista—manifesto NATO [Narrative Architecture Today], dalle cui pagine incoraggia i lettori ad essere architetti della propria vita e ad adattare gli edifici a questa filosofia. Nigel Coates considera la città come un organismo vivente. Il suo lavoro gioca con associazioni psico—geografiche tra l’ambiente costruito e il desiderio, dove tempo e movimento sono la controparte dell’immobile realtà fisica. L’approccio narrativo alla progettazione rimane a tutt’oggi un punto cardine del fare di Coates, assecondando il principio la forma segue l’immaginazione. Arte e letteratura, nonché la curatela del lavoro di altri, giocano un ruolo importante in molti dei suoi progetti. Coates ha progettato e realizzato interni, mostre ed edifici nel mondo. Tra questi: Caffè Bongo, The Wall, Noah’s Ark and Art Silo in Giappone; il National Centre for Popular Music [oggi The Hub], Powerhouse::uk e il Geffrye Museum nel Regno Unito. Nel corso della sua eclettica carriera ha inoltre realizzato progetti sperimentali per eventi d’arte e design, tra i quali Ecstacity; Mixtacity, Tate Modern 2007; Hypnerotosphere, XI Biennale di Architettura di Venezia 2008. Ha inoltre disegnato prodotti per Alessi, AVMazzega, Ceramica Bardelli, Frag, Fratelli Boffi, Poltronova, Slamp e Varaschin. Il suo lavoro fa parte delle collezioni permanenti del Victoria&Albert Museum, Cooper Hewitt e FRAC.
È Professore Emerito del Royal College of Art, dopo aver diretto il dipartimento di architettura nel priodo 1995—2011.
Il suo nuovo libro Narrative Architecture sarà dato alle stampe nel 2012.